Il termosifone perde acqua

termosifone per acqua e non riscalda

Se notate perdite di acqua sui radiatori le cause vanno rintracciate nell’eventuale usura delle guarnizioni che collegano i termosifoni alla linea dell’acqua o degli elementi stessi dei radiatori.

Attenzione alle micrcoperdite e alla ruggine!

Come la vostra caldaia Vaillant, anche i termosifoni in cui passa l’acqua portata a temperatura possono subire danni a lungo andare. I termosifoni sono sottoposti a un continuo lavoro di dilatazione e restringimento dovuto all’acqua calda che passa. Con il tempo, soprattutto nei punti di raccordo tra termosifone e circuito del riscaldamento, possono crearsi piccole criticità che causano microperdite, ruggine e, quindi, rottura e perdite più evidenti.

Il termosifone perde acqua: chiudere bene la valvola di sfogo

Un altro punto debole dei vostri termosifoni è sicuramente la zona della valvola di sfogo. Se la vostra caldaia Vaillant funziona sia per il riscaldamento sia per l’acqua calda, è più facile che si formino bolle d’aria nel circuito. Per eliminare queste bolle occorre agire sulla valvola di sfogo dei termosifoni. Come ogni rubinetto, anche la valvola potrebbe, nel tempo, perdere la sua capacità di chiusura e provocare perdite.
Se notate la perdita su un termosifone appena messo è invece molto probabile che non si tratti di foratura ma di un problema di guarnizioni montate male o di una misura non adeguata.

Con i termosifoni molto vecchi può invece capitare che sia proprio uno degli elementi del radiatore a bucarsi, per usura o per un accumulo di calcare, e a provocare quindi la perdita.

Chiamaci per richiedere un tecnico e riparare la perdita

Se avete bisogno di una consulenza per il vostro impianto o dovete risolvere un problema con la vostra caldaia Vaillant, contattate con fiducia la ITC srl: i nostri tecnici, disponibili su tutto il Comune di Roma, risolveranno in tempi brevi ogni vostro problema con professionalità e cortesia. Contattaci.

Potrebbero interessarti anche:

Menu